22 Giugno

Fino alla metà dell’ Ottocento la processione si svolgeva, unitamente alla processione di San Paolino, il 21 giugno, giorno antecedente al giorno dedicato al Santo.

Tale cambiamento è presumibilmente dovuto a due motivi: a causa della grandezza dei Gigli, risultava complicato, da un punto di vista logistico, trasportarli insieme alla processione del Santo. da un punto di vista economico, risultava vantaggioso dividere la processione religiosa da quella dei Gigli ed aumentare i giorni della fiera commerciale a beneficio della città e dei suoi commercianti.

Il 22 Giugno è, per la Chiesa Nolana e per i cittadini, il giorno della festa religiosa. Le campane suonano a festa e presso la cappella del Santo si celebrano ad ogni ora  S. Messe con il “passo pontificale” officiato dal Vescovo di Nola.

Ma è solo nel tardo pomeriggio, verso le 19.00, che il busto di San Paolino è portato in processione per le vie della città.

La Festa dei Gigli si svolge la prima domenica dopo il 22 giugno oppure, come nel caso dell’edizione 2014, il giorno stesso in onore di San Paolino.

Un evento molto sentito al quale partecipano, in ordine, le varie congreghe nolane, tutto il Clero, le Autorità civili e militari, la banda musicale, le corporazioni dei gigli secondo un ordine prestabilito da secoli e tutti i fedeli.

 






Iscriviti alla Newsletter


Ho letto ed accetto la vs. privacy policy (D. Legs. 196/2003)