2 Marzo 2015

Gigli 2015: insieme per condividere la Festa

È stato presentato lo scorso sabato 28 Febbraio nella sede dell’ex convento di Santo Spirito di via Merliano Paolo Apolito, il nuovo direttore artistico della Festa Dei Gigli 2015.

Profondo conoscitore di folklore e tradizione, Apolito ben conosce il grande valore di una manifestazione patrimonio immateriale dell’Unesco, simbolo di una città e di un popolo innamorato delle sue tradizioni e delle sue radici ma, allo stesso tempo è consapevole che sebbene non vada stravolta, La Festa dei Gigli ha bisogno di una svolta. È necessario migliorarla, valorizzarla e non abbandonarla agli automatismi della rassegnazione.

Per questo motivo obiettivo e caratteristica di tutto il mandato di Apolito sarà la Condivisione, intesa come dialogo, confronto, partecipazione.

“Incontrerò a cadenza settimanale tutta la comunità nolana, a cominciare dai protagonisti della Festa, al fine di instaurare un rapporto di fiducia reciproco per migliorare ogni singolo aspetto della kermesse, senza stravolgere la sua innata natura che è parte integrante e sostanziale della sua tradizione millenaria”.

Questo il primo passo del nuovo direttore artistico per una Festa che non sia solo l’entusiasmo di un giorno ma il filo conduttore di un’intera annata.

Commenta






Iscriviti alla Newsletter


Ho letto ed accetto la vs. privacy policy (D. Legs. 196/2003)