Aggiornamento del Piano di prevenzione della corruzione

Il Responsabile dell’attuazione della corruzione provvederà, con cadenza annuale, a valutare l’adeguatezza del Piano per la prevenzione della corruzione, proponendo le necessarie modifiche ed implementazioni che verranno poi approvate dal Consiglio di Amministrazione.

Ai sensi dell’articolo 1, comma 14 della legge n. 190/2012 il responsabile della prevenzione della corruzione entro il 15 dicembre di ogni anno redige una relazione annuale che offre il rendiconto sull’efficacia delle misure di prevenzione definite dai P.T.P.C.

< Torna all’indice






Iscriviti alla Newsletter


Ho letto ed accetto la vs. privacy policy (D. Legs. 196/2003)