Gestione delle aree di rischio

Occorre premettere che  la struttura estremamente snella della Fondazione FDG e l’assenza di dipendenti riducono notevolmente la presenza di rischi di corruzione.

Tutti i provvedimenti, infatti, sono adottati dal Consiglio di Amministrazione; analogamente deve dirsi per quanto riguarda i pagamenti e tutti i movimenti finanziari che sono effettuati esclusivamente dal Presidente e/o dal Tesoriere.

Il presente Piano, sulla scorta degli indirizzi fomiti dal Piano Nazionale negli Allegati 1 e 2, tende ad individuare azioni ponderate e coerenti tra loro capaci di ridurre significativamente il rischio di comportamenti di corruzione. Ciò implica necessariamente una valutazione probabilistica di tale rischiosità e l’adozione di un sistema di gestione del rischio medesimo. Nel presente paragrafo, pertanto, verranno indicate le aree di maggiore rischiosità ed illustrate le misure di prevenzione volte a ridurre la probabilità che il rischio si verifichi.






Iscriviti alla Newsletter


Ho letto ed accetto la vs. privacy policy (D. Legs. 196/2003)