La delibera A.N.A.C.

L’Autorità Nazionale Anticorruzione (ANAC) con la delibera n. 72 del!’ 11 settembre 2013 ha approvato il Piano Nazionale Anticorruzione predisposto dal Dipartimento della funzione pubblica. Tale Piano ha la finalità di assicurare l’attuazione coordinata delle strategie di prevenzione della corruzione nella pubblica amministrazione.
Secondo il Piano Nazionale Anticorruzione, nell’ambito delle strategie di prevenzione, gli obiettivi prioritari sono:

  1. ridurre le probabilità che si manifestino casi di corruzione;
  2. aumentare la capacità di scoprire casi di corruzione;
  3.  creare un contesto sfavorevole alla corruzione.

Uno dei principali strumenti di prevenzione previsti dal quadro normativo è l’adozione del Piano triennale di prevenzione della corruzione. Si tratta di un sistema organico di prevenzione della corruzione che comporta da un lato un Piano di prevenzione della corruzione nazionale e dal!’altro impegna ogni amministrazione pubblica alla adozione di un Piano n-iennale di prevenzione della corruzione che, in sintonia con il Piano nazionale, analizzi e valuti i rischi specifici di corruzione e che indichi gli interventi organizzativi tesi a prevenirli.

 

< Torna all’indice






Iscriviti alla Newsletter


Ho letto ed accetto la vs. privacy policy (D. Legs. 196/2003)